martedì 2 agosto 2016

RIASSUNTO CANTO NONO PURGATORIO

Porta del Purgatorio

Alle 3 di notte Dante si addormenta e all'alba sogna che un'aquila lo rapisce e lo porta in alto nel cielo. Si sveglia spaventato, ma Virgilio lo tranquillizza: sono arrivati alla vera porta del Purgatorio e proprio all'alba Santa Lucia lo aveva trasportato fra le sue braccia dalla valletta dei Principi fino all'ingresso del Purgatorio.
Dante segue Virgilio e trova 3 gradini di diverso colore:
il 1° è di marmo bianco, il 2° è di pietra rosa e il 3° è di porfido rosso.
Sull'ultimo gradino c'è l'angelo di guardia a cui Dante si rivolge chiedendo di farli entrare.
L'angelo incide 7 P sulla fronte di Dante e poi apre la porta con due chiavi, una d'oro e una d'argento. L'angelo spiega che le chiavi funzionano solo per volontà di Dio e solo se i peccatori si pentono in ginocchio.
La porta si apre con un forte stridore e da dentro si sente arrivare una musica e il canto del Te Deum.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

TEST GRAMMATICA

QUIZ LE CAPITALI EUROPEE

QUIZ I GUERRA MONDIALE

RIPASSA CON I QUIZ

RIPASSA CON I QUIZ
Clicca sull'immagine

ESERCIZI DI INGLESE

QUIZ CAPITALI MONDIALI