mercoledì 28 novembre 2012

ESERCIZI ANALISI LOGICA SVOLTA CON SOLUZIONI

TUA MADRE ERA TRISTE 

Tua madre=soggetto
Era triste=predicato nominale (verbo essere in funzione di copula+nome del predicato)
SONO STATO RICONOSCIUTO IDONEO AL SERVIZIO MILITARE

Io=soggetto sottointeso
sono stato riconosciuto= predicato verbale
idoneo=compl. predicativo del soggetto
al servizio militare= complemento di fine + attributo
I LIBRI SONO IN CARTELLA

I libri=soggetto
sono= predicato verbale - in questo caso il verbo essere ha valore di "essere-trovarsi" quindi è un verbo autonomo e come tale predicato verbale
in cartella=complemento di stato in luogo
L'IMPIEGATO RITENEVA IL DIRETTORE IGNORANTE

L'impiegato=soggetto
riteneva= predicato verbale
il direttore=complemento oggetto ignorante=compl. predicativo dell'oggetto
MARIO E' AMANTE DELLO SPORT

Mario=soggetto
è amante= predicato nominale (copula + nome del predicato)
dello sport=complemento di specificazione
I BAMBINI IN CAMPAGNA CRESCONO FORTI E SANI

I bambini=soggetto
in campagna=stato in luogo
crescono=predicato verbale
forti e sani= predicativo del soggetto
LE CHIAVI SARANNO DI LUCIA

Le chiavi=soggetto
saranno=predicato verbale (in questo caso il verbo essere ha valore di "appartenere" quindi è un verbo autonomo e come tale è predicato verbale
di Lucia=complemento di specificazione
ERO PRONTO PER LA PARTENZA

Io=sogg. sottointeso
ero pronto=predicato nominale(verbo essere in funzione di copula + nome del predicato
per la partenza=complemento di fine
L'AVVOCATO PARLO' IN DIFESA DELL'IMPUTATO

L'avvocato=soggetto
parlò=predicato verbale
in difesa= complemento di vantaggio
dell'imputato=complemento di specificazione
NESSUNO, TRA I PITTORI DEL PASSATO, SUPERA TIZIANO NEL SENSO DEL COLORE

Nessuno=soggetto
tra i pittori= complemento partitivo
del passato=complemento di tempo indeterminato
supera=predicato verbale
Tiziano=complemento oggetto
nel senso del colore= complemento di limitazione
CHI DI VOI HA PARLATO?

Chi=soggetto
di voi= complemento partitivo
ha parlato?=predicato verbale
NERONE FU AIUTATO DALLA MADRE AGRIPPINA

Nerone=soggetto
fu aiutato=predicato verbale
dalla Agrippina=complemento d'agente madre=apposizione del complemento d'agente

107 commenti:

  1. Risposte
    1. mi ha aiutato molto

      Elimina
    2. Bravo, grazie

      Elimina
    3. Bello e divertente

      Elimina
    4. ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

      Elimina
    5. fighissimomi è servito un botto

      Elimina
    6. QUESTO SITO HA UN SACCO DI ESSERCIZI MI HA AIUTATO A PRENDERE 9 NELL'ANALISI LOGICA FIDATEVI AIUTATA UN SACCO...

      Elimina
  2. GRAZIE,MA IO NN HO CAPITO IL COMPLEMENTO DI FINE O DI SCOPO.
    KI ME LO SPIEGA.???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questo complemento indica la fine per la quale tu compi una determinata azione.. un esempio che io faccio sempre è questo.. tu pensa al verbo, immagina la frase "ci siamo bagnati con i gavettoni" il verbo è bagnare... tu pensa " prima fai i gavettoni o prima ti bagni ?" ..tu prima fai i gavettoni e poi ti bagni..in questo caso è causa perche i gavettoni vengono prima che tu ti sei bagnato
      causa--verbo--fine <-- questo è lo schema ;)
      pensi al verbo

      Elimina
    2. io non ho capito il complemento predicativo del soggetto qualcuno me lo spiega?

      Elimina
    3. il complemento predicativo del soggetto predica qualcosa in più del soggetto. E' un aggettivo collegato al soggetto tramite un predicato verbale, si trova SEMPRE dopo un verbo copulativo (sembrare, diventare, apparire e divenire).
      spero di esser stato abbastanza chiaro.

      Elimina
    4. ma non serve a niente

      Elimina
    5. Non capisco il predicativo

      Elimina
  3. Il complemento di fine o scopo indica il fine, la mèta verso cui è rivolta una determinata azione (espressa da un verbo) o lo scopo a cui serve una determinata cosa, animale o persona.
    Risponde alle domande "Per quale fine? A quale scopo?"
    ESEMPI--->
    L'ATLETA CORRE PER LA VITTORIA (per la vittoria è complemento di fine o scopo, cioè l'atleta per quale fine corre? A quale scopo?
    SONO STATI ACCESI DEI FUOCHI PER L'ILLUMINAZIONE DELLA STRADA (per l'illuminazione è complemento di fine/scopo. A quale scopo sono stati accesi i fuochi? Per l'illuminazione della strada.

    Attenzione a non confondere il complemento di fine con quello di causa, perché entrambi possono essere introdotti dalla preposizione PER---->
    LAVORO PER IL MANTENIMENTO DELLA MIA FAMIGLIA--->compl. di fine--->lavoro al fine d mantenere la mia famiglia
    MI SONO RIDOTTA IN POVERTA' PER IL MANTENIMENTO DELLA MIA FAMIGLIA---> compl. di causa
    E' evidente che il compl. di causa illustra un'azione antecedente al presente, mentre il compl. di fine indica qualcosa che vogliamo raggiungere con l'azione stessa, il cui conseguimento è sempre POSTERIORE all'zione.
    Altro esempio:
    SONO ANDATO SUL LUNGOMARE PER UNA PASSEGGIATA --->al fine di fare una passeggiata
    ERO STANCO MORTO PER LA PASSEGGIATA---->a causa della passeggiata

    Speriamo sia più chiaro, anche se crediamo che il miglior modo per imparare è l'esercizio! A questo proposito guarda questo link :-)

    http://ripassofacile.blogspot.it/2013/02/esercizi-per-distinguere-il-complemento.html

    RispondiElimina
  4. Questi sono ottime esercitazioni per potenziare le proprie capacità logiche!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille...questo sito mi aiuta moltissimo!

      Elimina
  5. sono troppo faciliiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei tu che sei troppo bravo/a..!! :-)

      Elimina
    2. scusa ma nn cene sono altre

      Elimina
    3. Ce ne sono diverse sì. Basta fare una ricerca nella barra in alto a destra digitando "analisi logica".
      Ciao!

      Elimina
  6. Non ho ben capito il complemento di limitazione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il complemento di limitazione indica entro quali "limiti" è vero ciò che la frase afferma--->
      Sono bravo in matematica---> "in matematica" è complemento di limitazione (limita il mio campo di bravura a questa materia).
      Riguardo al mangiare, io e mio padre siamo molto simili
      --->"riguardo al mangiare" è complemento di limitazione (limita il nostro essere simili al mangiare, può essere che nel vestire invece siamo molto diversi!)
      Giulia batte tutti in altezza--->"in altezza" è complemento di limitazione (cioè, limitatamente all'altezza Giulia batte tutti... in altre cose può essere una schiappa!)
      Arturo Brachetti è bravissimo nell'arte del trasformismo
      --->"nell'arte del trasformismo" è complemento di limitazione
      Francesco non brilla certo per intelligenza--->"per intelligenza" è complemento di limitazione

      N.B.
      Sono da considerare complementi di limitazione anche quelli introdotti da frasi come: A MIO PARERE, SECONDO ME, A MIO AVVISO, DAL MIO PUNTO DI VISTA (cioè limitano ciò che il verbo esprimerà alla sfera personale di opinione)
      Secondo me Giulia è molto bella--->"secondo me" è complemento di limitazione
      A mio giudizio non dovevi essere bocciato--->"a mio giudizio" è complemento di limitazione

      Elimina
  7. Grazie mille!!! mi è stato molto utile

    RispondiElimina
  8. potreste farne altre please??? URGENZA XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ce ne sono altre! Guarda nella colonna a sinistra... ;-)

      Elimina
  9. grazie, veramente di aiuto.
    Potreste mettere anche le distinzioni tra complemento di mezzo, di modo che molte persone confondono ;)

    RispondiElimina
  10. nella frase "l'impiegato riteneva il direttore ignorante" la corretta soluzione è:
    l'impiegato = sogg
    riteneva = p.v.
    il direttore = c. oggetto
    ignorante = c. predicativo dell'oggetto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Un'imperdonabile svista la nostra! :-))

      Elimina
  11. molto utili questi esercizi..

    RispondiElimina
  12. ma si potrebbero fare delle frasi con il complemento concessivo??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono già!
      http://ripassofacile.blogspot.it/2013/01/frasi-con-il-complemento-concessivo.html

      Elimina
  13. Cosa si intende per predicativo del soggetto e dell'oggetto ? Grazie :)

    RispondiElimina
  14. sinceramente me lo chiedo anche io !!!!! PENSO CHE FACCIA RIFERIMENTO AI VERBI ELETTIVI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto! Il predicativo del soggetto (o dell'oggetto) è un sostantivo o un aggettivo che si riferisce al soggetto (o all'oggetto) del predicato. Si trova con i verbi elettivi, estimativi, appellativi.
      Esempi:
      Predicativo del soggetto:
      Giorgio è stato nominato rappresentante di classe
      Paola è nata ricca
      La casa sembra bella

      Predicativo dell'oggetto:
      Gli alunni hanno eletto Giorgio rappresentante di classe
      La mamma riteneva Marco uno scavezzacollo

      Elimina
  15. Grazie mille!!!!Allora avevo ragione che centravano i verbi elettivi.Dato che oggi ho fatto una verifica di analisi del periodo qualcuno potrebbe gentilmente darmi la soluzione della seguente frase:potresti mettere quella gonna che hai indossato alla comunione di alessandro e che tutti hanno trovato stupendo.è COORDINATA ALLA SUBORDINATA O ALLA PRINCIPALE ???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rettifica al commento precedente:
      E' coordinata alla subordinata relativa!!!!!!

      Potresti mettere quella gonna=principale
      Che hai indossato alla comunione=subordinata relativa
      e che tutti hanno trovato stupenda=coordinata alla subordinata

      Elimina
  16. mi potete spiegare il complemento di tempo determinato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il complemento di tempo determinato precisa il momento in cui si verifica l'azione o la situazione espressa dal verbo

      risponde alle domande :Quando ? e In quale momento?

      ciao

      Elimina
  17. cos'è il complemento di limitazione?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://ripassofacile.blogspot.it/2013/01/frasi-con-complemento-di-limitazione.html

      A questo link trovi la spiegazione in dettaglio.
      Una spiegazione veloce: il complemento di limitazione esprime "il limite", il campo, la situazione cui si riferisce il verbo--->

      Giulia è bravissima in matematica--->in matematica è compl. di limitazione (significa che limitatamente alla matematica, nel campo della matematica Giulia è bravissima)

      Roberto supera tutti in altezza---> in altezza è compl. di limitazione (significa che limitatamente all'altezza, per quanto riguarda l'altezza Roberto è più alto di tutti)

      Se hai ancora bisogno chiedi pure, noi siamo qua! Ciao! :-))

      Elimina
  18. bello e utile però le frasi un po' più lunghe :-D

    RispondiElimina
  19. bel sito interessante

    RispondiElimina
  20. Mi ha aiutato molto ....Grazie molte!!!

    RispondiElimina
  21. Vorrei avere un chiarimento sul tipo di predicato nella seguente frase: la maestra è di ruolo, io ritengo sia verbale qualcuno mi ha detto che è nominale. Mi può chiarie questo dilemma? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno,
      anche per noi è predicato nominale-----> ci dice un modo/uno stato in cui si trova la maestra.
      Perché secondo lei è predicato verbale? Come intende "il ruolo"?
      Per essere predicato verbale dovrebbe indicarci chiaramente un senso di "appartenenza" al ruolo... o di "presenza" NEL ruolo... ma è questo ruolo non è luogo o cosa fisica che possa "appartenere" al soggetto o dentro a cui il soggetto possa "trovarsi/stare"...
      Concludendo, ci pare proprio che sia predicato nominale.
      Ci rimettiamo, comunque, al parere di chiunque voglia illuminarci sulla questione.
      Grazie della sua visita e della preziosa domanda, a presto!



      Elimina
  22. nella prima frase tua è attributo ;)

    RispondiElimina
  23. madre ne l'ultima frase è apposizione se non sbaglio ;)
    cmq bello il sito, è molto bello x ripassare (dmn ho verifica)
    dovreste aggiungere qualche frase con il complemento predicativo introdotto da preposizione, quelle non riesco proprio a farle quindi avrei bisogno di esercitarmi su quelle anche :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Grazie della segnalazione, abbiamo corretto! :-))
      Pubblicheremo presto delle frasi sui predicativi introdotti da "per, da, come", ok?
      A presto allora!

      Elimina
    2. ma sono troppo semplici

      Elimina
  24. ciao scusate,,io non ho capito i complementi predicativi...me li puoi spiegare domani ho un compito di analisi logica e sono alla prima di liceo scientifico..non devo prendere un'altra insufficienza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://ripassofacile.blogspot.it/2012/11/verbi-copulativi-e-predicativi.html

      Guarda a questo link.. ci sono gli esempi e i verbi copulativi (che vanno studiati!!)
      In pratica---->

      Nome + verbo essere + aggettivo/nome=predicato nominale (la mamma è buona)

      Nome + verbo copulativo + aggettivo/nome= predicativo del soggetto o dell'oggetto
      Es.
      Claudio E' DIVENTATO RICCO
      La mamma E' STATA ELETTA RAPPRESENTANTE di classe (pred. del sogg.)
      Tutti RITENEVANO Giulio un AVARO (pred. dell'oggetto)
      Oggi tu SEMBRI più ALTA (pred. del soggetto)
      La ditta NOMINO' CONSIGLIERE il papà di Paola (pred. dell'oggetto)

      E' un po' riduttivo, ma se ci rifletti un secondo non sono poi così difficili!! :-)
      In bocca al lupo per domani!
      xxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

      Elimina
  25. sito molto interessante e utile!!! Giorgio è stato nominato rappresentante di classe :
    è stato nominato: predicato verbale
    Giorgio: soggetto
    rappresentante di classe: potrebbe essere complemento oggetto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e grazie dei complimenti!
      Nella tua frase--->
      Giorgio=soggetto
      è stato nominato=pred. verbale
      rappresentante di classe=compl. predicativo del soggetto

      Se hai dubbi, guarda qui---->
      http://ripassofacile.blogspot.it/2012/11/verbi-copulativi-e-predicativi.html

      Ciao, a presto!! :-))

      Elimina
  26. mi potete spiegare l'apposizione perfavore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'apposizione è un SOSTANTIVO che si accompagna ad un nome (quindi non può essere confuso con l'attributo che è un aggettivo!)
      Es.
      Il ministro Galli riformò la scuola
      Galli=soggetto
      il ministro=apposizione del soggett
      riformò=pred. verbale
      la scuola=compl. oggetto

      L'apposizione può essere riferita al soggetto, al complemento oggetto e a tutti i complementi (quindi ci può essere un'apposizione del compl. di specificazione, un'apposizione del complemento di compagnia, etc.)
      Se hai ancora dubbi guarda questo link

      http://ripassofacile.blogspot.it/search?q=apposizione

      Elimina
  27. esercizi davvero belli!

    RispondiElimina
  28. Adoro questo sito mi sta servendo molto .
    lo consiglio

    RispondiElimina
  29. questi esercizi sono molto belli e mi stanno servendo molto per superare al meglio le verifiche di grammatica.

    RispondiElimina
  30. ciao.
    io quest'anno ho intenzione di portare questi argomenti
    geografia-sud africa
    inglese-Nelson Mandela e Apatheid
    musica-jazz
    italiano-D'Annunzio
    ed. fisica-Olimpiadi 1936
    tecinca-bombe atomiche
    arte-il futurismo
    francese-razzismo.
    mi manca scienze,con cosa potrei collegarlo?grazie mille.

    RispondiElimina
  31. Io non ho capito come faccio a capire se un complemento è di slecificazione o denominazione?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Allora il complemento di denominazione E', in fondo, un complemento di specificazione, quindi è normale questa tua confusione :-))
      Il complemento di denominazione, con la preposizione DI, da' il nome [denomina] qualcosa, cioè ci fornisce il suo NOME.. in genere un luogo geografico, ma anche un mese dell'anno...

      Per le prime volte, quando non ti senti ancora sicuro di aver capito puoi usare un trucchetto (ma non dire che l'hai letto qui)--->
      prova a togliere il riferimento geografico e vedi se la frase ha comunque il senso originario.
      La città di Londra è molto bella--->Londra è molto bella
      Il mese di Febbraio è il più corto dell'anno---->Febbraio è il più corto dell'anno

      In questo caso sei di fronte a dei complementi di denominazione.

      Se invece trovassi
      Il gatto di Roberto è rosso--->Roberto è rosso -->ecco che la tua frase cambia completamente di significato.
      Sono stato a casa di Giulia---->Sono stato a casa--->anche in questo caso la frase non è la stessa.
      In questo caso sei di fronte a dei complementi di specificazione.

      Comunque metteremo degli esercizi per aiutare chi ha difficoltà con questi due complementi.
      Grazie, perché non ci era mai venuto in mente! :-))

      Elimina
  32. non ho capito che cos'é stato in luogo

    RispondiElimina
  33. Grazie a questo blog ho capito tutto e sono riuscita a prendere 10 nella verifica di grammatica!!!!!!!
    Grazie grazie grazie grazie!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Posso chiedere una cosa?? Come si crea un blog??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te di aver condiviso! Siamo felici del tuo risultato!
      Per creare un blog basta registrarsi ad una delle numerose piattaforme gratuite (blogger, wordpress, etc.) e iniziare subito a scrivere :-)

      Ti lascio un link con un ottimo articolo di Salvatore Aranzulla che spiega benissimo come muovere i primi passi da blogger.

      Ciao! :)

      http://aranzulla.tecnologia.virgilio.it/come-creare-un-blog-gratis-su-internet-34571.html

      Elimina
  34. Sito molto utile, facile e bello. Riguardo all'apprendimento non ho capito molto bene il complemento di limitazione e il complemento predicativo dell'oggetto e soggetto, potete spiegarmelo???? Grazie mille!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  35. già,davvero utile :) grazie.

    RispondiElimina
  36. C'è una tabella dove ci sono tutti i complementi? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Ancora no, ma grazie del suggerimento: ne prepareremo una a breve!
      Un saluto :-)

      Elimina
    2. grazie molto utile! domani ho una verifica e credo di farcela :)
      grz!!!!!!!

      Elimina
    3. molto utile!grz domani ho una verifica e credo di aver ripassato con questo sito:)grz!!!

      Elimina
  37. grazie per le frasi che mettete, ma posso dire una cosa? Sono sempre le stesse, sono venuta in questo sito quattro mesi fa e ho trovato le stesse frasi di allora. ma comunque mi servono per ripassare. io però no ho capito bene il predicativo del soggetto e dell'oggetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Grazie per essere tornata a trovarci! La tua osservazione è corretta, perché su questo blog non pubblichiamo più esercizi. :-)
      Troverai altre frasi all'indirizzo che ti lascio sotto, se hai voglia e tempo di dargli un'occhiata! Un caro saluto!

      http://scuolatest.blogspot.it/p/grammatica.html

      Elimina
  38. qualcuno mi potrebbe spiegare il complemento predicativo del soggetto e quelllo del oggetto?

    RispondiElimina
  39. grazie mi siete stati molto daiuto

    RispondiElimina
  40. aiuto ho un esame domani su questoooo

    RispondiElimina
  41. mi potreste spiegare meglio l' attributo perché venerdì ho una verifica su questo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!! cmq il sito mi sta aiutando moltissimo promosso

    RispondiElimina
  42. Il sito è fantastico! Un consiglio: Potreste fare le frasi un po' più complicate e anche più lunghe. Alcune sono veramente troppo facili.
    Inoltre non ho capito bene la differenza tra il complemento di modo e il complemento di mezzo.

    RispondiElimina
  43. Utilissimo grazie :*

    RispondiElimina
  44. Simpatico e utile

    RispondiElimina
  45. Salve ,non ho ben capito la differenza tra il complemento di argomento e quello di limitazione...mi confondo..

    RispondiElimina
  46. se il verbo amare è seguito da un infinito, quest'ultimo va considerato come parte del predicato verbale o come complemento oggetto?

    RispondiElimina
  47. scusate, ma nella frase "Nessuno tra i pittori del passato supera Tiziano nel senso del colore", "nel senso del colore" non è complemento di stato in luogo figurato? E poi "del passato" non è di specificazione? Il complemento di tempo indeterminato non mi pare esista, esistono solo due tipi di complemento di tempo: determinato e continuato

    RispondiElimina
  48. esatto se non mi sbaglio

    RispondiElimina
  49. non ho ben capito il complemento di modo e quello di mezzo grazie mille a chi mi risponde faccio la terza media grazie Denise

    RispondiElimina
  50. Non potreste mettere anche se il predicato e transitivo / intransitivo? Pf

    RispondiElimina
  51. Chi mi spiega quando il predicato e transitivo e intrasitivo

    RispondiElimina
  52. forse sarebbe cosa buona separare apposizioni e attributi.
    :-)

    RispondiElimina
  53. Grazie per l'aiuto.��

    RispondiElimina
  54. Ciao ,tenendo presente che sono molto arrugginita, ho delle domande riguardo alla seguente frase:

    Nessuno=soggetto
    tra i pittori= complemento partitivo
    del passato=complemento di tempo indeterminato
    supera=predicato verbale
    Tiziano=complemento oggetto
    nel senso del colore= complemento di limitazione

    come mai "nel senso" e "del colore" non vanno analizzati separatamente?
    grazie mille in anticipo e scusatemi nel caso in cui inviassi la domanda più volte ma non sono molto pratica di tecnologia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, scusa ci era sfuggito il tuo commento :-)

      In teoria hai ragione, "del colore" potrebbe essere specificazione.. in questo caso però ci sembra che "nel senso" non dia abbastanza informazioni circa la limitazione degli altri pittori rispetto a Tiziano e riteniamo che debbano essere considerati un solo complemento..

      Elimina
  55. ciao, mi potresti aiutare con l'analisi di alcune frasi? è nato un figlio a Pietro: sarà chiamato "peldicarota" per i suoi capelli -- un figlio: sogg; è nato: PV; a Pietro: c Termine; sarà chiamato: PV; peldicarota:? per i suoi capelli: ?
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiamare è un verbo appellativo (come nominare, soprannominare, etc) quindi "peldicarota" è un predicativo del soggetto.
      "Per i suoi capelli" è complemento di causa

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

TEST GRAMMATICA

QUIZ LE CAPITALI EUROPEE

QUIZ I GUERRA MONDIALE

RIPASSA CON I QUIZ

RIPASSA CON I QUIZ
Clicca sull'immagine

ESERCIZI DI INGLESE

QUIZ CAPITALI MONDIALI