mercoledì 20 febbraio 2013

RIASSUNTO POP ART


Pop art è il nome una delle più importanti correnti artistiche del dopoguerra. Nata in Inghilterra intorno agli anni '50,  troverà il suo più pieno sviluppo a New York a partire dagli anni '60. 
Il suo nome deriva da "popular art" ovvero arte popolare: non intesa come arte del popolo o per il popolo ma, più puntualmente, come arte di massa, cioè prodotta in serie. E poiché la massa non ha volto, l'arte che la esprime deve essere il più possibile anonima: solo così potrà essere compresa e accettata dal maggior numero possibile di persone.
In un mondo basato sul consumismo, quest'arte respinge l'espressione dell'interiorità e dell'istintività e si rivolge, piuttosto, al mondo esterno, all'insieme degli stimoli visivi che circondano l'uomo contemporaneo: il cosiddetto "folclore urbano". 
La Pop Art si apre dunque alle forme più popolari della comunicazione: i fumetti, la pubblicità, i quadri riprodotti in serie. Il fatto di voler mettere sulla tela o in scultura oggetti quotidiani elevandoli a manifestazione artistica si può idealmente collegare al movimento svizzero Dada, ma, in questo caso, senza quella tutta la carica anarchica e provocatoria.
I maggiori rappresentanti di questa tendenza sono tutti artisti americani: Andy Warhol, Claes Oldenburg, Tom Wesselmann, James Rosenquist, Roy Lichtenstein ed altri.  

Con sfumature diverse, gli artisti ripresero le immagini dei mezzi di comunicazione di massa, del mondo del cinema e dell'intrattenimento, della pubblicità
 L'artista, di conseguenza, non trova più spazio per alcuna esperienza soggettiva e ciò lo configura quale puro manipolatore di immagini, oggetti e simboli già fabbricati a scopo industriale, pubblicitario o economico. La Pop Art infatti usa il medesimo linguaggio della pubblicità e risulta dunque perfettamente omogenea alla società dei consumi che l'ha prodotta.. Questi oggetti, riprodotti attraverso la scultura e la pittura, sono completamente personalizzati. 
Riassumendo si può dire che la pop art abbia documentato la cultura popolare americana, trasformando in icone le immagini più note o simboliche tra quelle proposte dai mass media.  



15 commenti:

  1. bellooooooooooooooooooooo!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Spiegazione, completa e chiara :)

    RispondiElimina
  3. grazie mille mi salvate la vita

    RispondiElimina
  4. siete grandi !!!! bellissimo riassunto, né troppo striminzito né troppo lungo. :-)

    RispondiElimina
  5. Buongiorno, la invito a visitare il mio sito di arte, dipinti a mano moderni, sarei molto contenta se scrivesse un articolo sull'arte Neo Pop, il mio sito è http://www.vanartshop.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti stimo mi hai salvato la vita

      Elimina
    2. Grazie bels!!!! Mi è servito un botto :D

      Elimina
  6. la pop art è troppo bellaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  7. grazie mille siete dei grandi..continuate cosi ;)

    RispondiElimina
  8. GRAZIE GRAZIE GRAZIE!!! Mi avete salvato!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Copiato preciso preciso da Wikipedia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve Leonardo, l'articolo non è copiato preciso preciso.
      Provi a selezionare porzioni di testo e a cercarle con Google.. vedrà che la forma è assolutamente personale e rielaborata.
      Non avrebbe senso per noi pubblicare copiature e, infatti, il nostro riassunto sulla Pop Art è in prima posizione nei risultati di Google.
      Le pare possibile che Big G. si farebbe f0ttere dalla nostra mala fede???
      Grazie comunque del suo intervento!
      Le auguriamo una splendida serata ;-)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

TEST GRAMMATICA

QUIZ LE CAPITALI EUROPEE

QUIZ I GUERRA MONDIALE

RIPASSA CON I QUIZ

RIPASSA CON I QUIZ
Clicca sull'immagine

ESERCIZI DI INGLESE

QUIZ CAPITALI MONDIALI