lunedì 4 febbraio 2013

COSA HA RAPPRESENTATO LA VITTORIA DI OWENS ALLE OLIMPIADI DEL 1936

Nell'estate del 1936 le Olimpiadi si svolsero a Berlino. La Germania nazista e soprattutto Hitler vedevano questa come l'occasione migliore per mostrare al mondo intero come il paese fosse ben organizzato e quanto la razza ariana fosse superiore alle altre.
Il team tedesco era stato sottoposto ad allenamenti durissimi e altamente competitivi; fra gli atleti tedeschi va ricordato il nome di Lutz Lang, un giovane specializzato nel salto in lungo, biondo e con gli occhi azzurri,  perfetto per rappresentare la superiorità della razza bianca.
In questa targa le vittorie di Jesse Owens
Fra gli americani, invece, l'atleta più famoso era  il 22enne Jesse Owens, un ragazzo nero che si era messo in evidenza negli anni precedenti per le sue brillanti prestazioni sportive e che, nonostante ciò che i nazisti pensavano riguardo l'inferiorità dei neri, turbò i piani del Furher vincendo ben 4 medaglie d'oro. Nonostante gli insulti razzisti e le svastiche esposte ovunque, Owens conquistò prima i 100 metri, poi il salto in lungo, proprio battendo Lang in finale, i 200 metri piani e infine l'oro a squadre nella staffetta 4x100. A proposito di quest'ultima gara è importante ricordare che fra i 4 atleti statunitensi che avrebbero dovuto partecipare alla gara due erano di origine ebrea (Marty Glickman e Sam Stoller) e le cronache raccontano che Hitler chiese espressamente ai funzionari americani di non essere messo ulteriormente in imbarazzo di fronte al suo popolo con due ebrei in corsa per l'oro. Se andò realmente così non si sa, ma all'ultimo minuto Owens e Metcalfe sostituirono i due atleti ebrei e portarono a casa l'oro nella staffetta in 39,8 secondi.
Si racconta anche che Hitler, al momento della premiazione, rifiutò di recarsi al podio per porgere la medaglia, e la mano, all'americano.
Owens è diventato il simbolo della lotta per i diritti umani e civili e ancora oggi la sua impresa resta memorabile, non tanto per i 4 ori vinti, ma per aver dimostrato in maniera plateale di fronte al mondo intero l'infondatezza delle teorie naziste sulla superiorità della razza.
Nel 1984, una strada vicino allo stadio di Berlino è stato chiamata Jesse Owens Allee per rendergli onore sia come uomo che come atleta.

13 commenti:

  1. Fatto molto bene!Bravi!
    L'unico 'errore' è che in realtà Jesse Owens disse anche nella sua autobiografia che Hitler non lo snobbò del tutto,anzi,lo salutò con un cenno della mano prima di lasciare il campo,colui che in realtà snobbò Owens fu il presidente Roosvelt,che cancellò un incontro con lui!
    Baci! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, bene! Non lo sapevamo! Grazie per la dritta! ;-)

      Elimina
  2. Mi serviva proprio una cosa di questo tipo per l'esame.. Grazie di cuore ;)

    RispondiElimina
  3. Puoi farla in lingua inglese ?????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      AL link sotto c'è un articolo molto simile a questo, però in inglese!
      Prova a dargli un occhio :-)

      http://www.historylearningsite.co.uk/1936_berlin_olympics.htm

      Elimina
    2. Ciao.
      Ho visto il link che mi hai dato ma mica me lo puoi scrivere anche in italiano ???? Ti prego sto proprio impazzendo !!!!

      Elimina
  4. ciao scusa il disturbo ma ho apprezzato questo accenno alla storia e dato che in post precedente avevo letto che questo argomento potrei portarlo nella tesina per collegare la materia inglese vorrei sapere se quindi dovrei portarla in lingua inglese (tutta la "vicenda") attendo risposta, spero sia veloce perchè manca poco ahah

    RispondiElimina
  5. è veramente un articolo fantastico per giunta lo posso benissimo collegare al nazismo dato che parlo proprio di quello

    RispondiElimina
  6. trocioppo bonua sta cosua

    RispondiElimina
  7. Potrei collegare quest'articolo con la mia tesina sullo sport e il razzismo nonostante di storia parli del fascismo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh direi di sì.. sia nazismo che fascismo adottarono leggi razziali quindi è ok :-)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

TEST GRAMMATICA

QUIZ LE CAPITALI EUROPEE

QUIZ I GUERRA MONDIALE

RIPASSA CON I QUIZ

RIPASSA CON I QUIZ
Clicca sull'immagine

ESERCIZI DI INGLESE

QUIZ CAPITALI MONDIALI