giovedì 15 novembre 2012

RIASSUNTO SUI VULCANI


Quando il magma riesce a fondere la crosta e ad aprirsi un varco verso l'esterno si verificano le eruzioni e la formazione di vulcani.
Il magma che raggiunge la superficie terrestre ci chiama lava. Il vulcano è formato da: una camera magmatica, un camino -o condotto vulcanico- attraverso cui il magma arriva in superficie, i crateri.

I vulcani possono essere a scudo o a cono: quelli a scudo hanno fianchi poco inclinati e una base molto larga (l'Etna), quelli a cono, invece, hanno le pareti ripide e la base stretta (Vesuvio, Stromboli e Vulcano). La maggior parte dei vulcani si trova sotto il mare, concentrati lungo le dorsali oceaniche che sono catene montuose sottomarine che attraversano gli oceani.
Struttura di un vulcano

Un vulcano può essere attivo, in quiescenza o spento.
E' spento quando non erutta da più di migliaia di anni anni (Colli Euganei- Padova estinti da 30 milioni di anni).
In quiescenza quando non erutta da centinaia di anni (il Pignatubo, nelle Filippine, che ha ripreso la sua attività nel 1991 dopo 600 anni di inattività).
Quelli attivi eruttano con brevi  intervalli (Vesuvio, Stromboli, Etna).

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

TEST GRAMMATICA

QUIZ LE CAPITALI EUROPEE

QUIZ I GUERRA MONDIALE

RIPASSA CON I QUIZ

RIPASSA CON I QUIZ
Clicca sull'immagine

ESERCIZI DI INGLESE

QUIZ CAPITALI MONDIALI