sabato 21 ottobre 2017

RIASSUNTO DERIVA DEI CONTINENTI

Tramite misurazioni effettuate da satelliti, oggi siamo certi che i continenti si muovano l'uno rispetto all'altro, ma questa idea nacque per la prima volta intorno al 1500. Fu poi il geologo Wegener, nel 1912, a presentare per primo la teoria della deriva dei continenti.

Secondo questa teoria 200 milioni di anni fa tutte le terre erano unite in un unico blocco chiamato Pangea (e vi era anche un solo grande oceano, la Panthalassa).


Quali prove portò a sostegno della propria teoria Wegener?


1) PROVE GEOGRAFICHE 
Guardando attentamente la cartina del mondo è chiaro che c'è una coincidenza delle coste di almeno 4 continenti (America del Nord, America del Sud, Africa ed Europa)



2) PROVE GEOLOGICHE
Sono state ritrovate rocce dello stesso tipo in continenti diversi e lontani. Potrebbe essere una coincidenza, ma più probabilmente se le rocce sono uguali è perché si sono formate nello stesso momento in determinate condizioni atmosferiche, climatiche, etc. Quindi è probabile che queste rocce oggi così lontane fossero un tempo unite.



3) PROVE FOSSILI
Sono stati ritrovati gli stessi resti fossili di piante e animali in continenti diversi e lontani. E' molto improbabile che animali terrestri abbiano potuto attraversare un oceano (così come lo conosciamo oggi).

4) PROVE CLIMATICHE
Sono state ritrovate tracce di una glaciazione in area tropicale--> è improbabile che, dai poli, la glaciazione potesse arrivare così lontano.. Queste tracce sono spiegabili solo supponendo che i continenti fossero allora riuniti in un super-continente collocato nei pressi del Polo Sud.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

TEST GRAMMATICA

QUIZ LE CAPITALI EUROPEE

QUIZ I GUERRA MONDIALE

RIPASSA CON I QUIZ

RIPASSA CON I QUIZ
Clicca sull'immagine

ESERCIZI DI INGLESE

QUIZ CAPITALI MONDIALI