sabato 28 settembre 2013

ROMANZI AMBIENTATI DURANTE LA GUERRA FREDDA

Ian Fleming - Dalla Russia con Amore (From Russia with love)

L'agente segreto Bond deve essere ucciso a tutti i costi: l'agenzia sovietica di controspionaggio SMERSH  vuole mettere in atto un tranello a cui non riuscirà a resistere nemmeno la migliore spia del servizio segreto britannico. E' così che entra in gioco la bellissima Tatiana Romanova, una spia russa molto bella che cercherà di fermare Bond, prima seducendolo e poi scappando sull'Orient Express. Ad attendere l'agente britannico ci sono due dei suoi più acerrimi nemici: Red Grant, letale assassino della SMERSH e Rosa Klebb, un colonnello donna di bassa statura, ma dalla spietata ferocia. 
Ricco di azione e intrighi, Dalla Russia con amore è uno dei libri più amati, un classico del genere che ha dato il via a moltissime imitazioni non sempre così ben riuscite.




John Le Carrè - La Spia che venne dal freddo
La storia si svolge tra Berlino e Londra. Alec Leamas è il protagonista: agente dello spionaggio inglese, è in missione nella Germania dell' Est. Dopo l'ennesima uccisione di un suo uomo da parte degli uomini di Mundt, alto funzionario del controspionaggio della Germania comunista, Leamas torna a Londra, dove il capo dello spionaggio britannico, Control, gli offre la possibilità di un'ultima missione. Leamas deve fingersi un uomo distrutto, deluso e umiliato dal servizio segreto inglese, cosicché gli agenti del controspionaggio russo possano crederlo pronto a tradirlo senza troppi problemi. A questo punto Leamas, sfruttando l'odio che Fiedler, agente ebreo del controspionaggio della DDR, prova per Mundt potrà fargli credere che, in realtà, Mundt collabora con i servizi inglesi. In questo modo sarà lo stesso Fiedler ad eliminare Mundt.  Ma, proprio come il lettore che scoprirà poco a poco quale sia la missione di Leamas, così l'agente Leamas scoprirà, alla fine, di fare parte di un progetto più grande, di cui lui e la donna che ama saranno delle semplici pedine.
Come Ian Fleming, autore del fortunato ciclo di James Bond, anche John Le Carrè lavorò a lungo per i servizi segreti britannici.




Alistair McLean - Base artica Zebra (Ice stationZebra)
Il romanzo racconta la missione di un sottomarino nucleare americano, il Dolphin, che deve portare soccorso ai sopravvissuti ad un incendio avvenuto in una stazione meteorologica inglese al polo nord. Il comandante del sottomarino, Swanson, imbarca anche il misterioso Dottor Carpenter, un esperto in problemi e malattie legate alle basse temperature. Ma Swanson sospetta di lui ed è convinto che si tratti di qualcosa di diverso da una semplice missione di salvataggio. Dopo diverse vicissitudini, scoprirà che nella zona è caduto un satellite sovietico con a bordo preziosissime informazioni per la Cia e che il Dottor Carpenter era incaricato di recuperarle. Ma anche i russi erano interessati a queste informazioni e infatti avevano ucciso alcuni uomini della stazione Zebra. Il romanzo fu profondamente influenzato dal clima teso della guerra fredda, dalla crisi dei missili cubani e da incidenti realmente accaduti, come quello dell'U-2. La storia ha, inoltre, diverse analogie con il reale salvataggio, avvenuto nel maggio del 1962, quando un gruppo di militare americani dovettero paracadutarsi da un aereo militare in avaria e trovarono rifugio in una stazione sovietica abbandonata nell'artico. Dopo la ricerca, durata tre giorni, i soldati vennero salvati da un sottomarino statunitense.

Il giovane Philby - Robert Littel 
Nel romanzo si raccontano le vicende di una delle spie più famose di tutti i tempi, Harold Adrian Russell Philby(detto Kim), agente al servizio dell’Unione sovietica in seguito assoldato dal controspionaggio inglese. Il giovane Philby conquista Litzi Friedman, una disinibita comunista viennese e da qui inizia la storia di uno dei Cambridge Five, gli agenti segreti britannici più leggendari della storia. 
La vicenda è narrata da dieci personaggi, ognuno dei quali presenta una sua versione e una sua visione di Philby. Dopo le vicende narrate nel libro, Philby riuscì a mettersi in salvo e visse gli ultimi venticinque anni della sua vita a Mosca, lavorando come istruttore per il KGB. Morì nel 1988.  




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

TEST GRAMMATICA

QUIZ LE CAPITALI EUROPEE

QUIZ I GUERRA MONDIALE

RIPASSA CON I QUIZ

RIPASSA CON I QUIZ
Clicca sull'immagine

ESERCIZI DI INGLESE

QUIZ CAPITALI MONDIALI